Il Collagene e il suo ruolo nella salute della pelle sono noti. Ne sentiamo parlare spesso ed è un termine legato alla bellezza e allo stato di forma di un organismo.

Il Collagene è una proteina, che viene prodotta dal corpo umano grazie agli amminoacidi Glicina, Prolina e Idrossiprolina.

E’ determinante per il nostro aspetto, perché una carenza di Collagene nel nostro organismo si ripercuote sulla salute di tutto il nostro corpo, in special modo della pelle. 

Gli alimenti più naturalmente ricchi degli amminoacidi costitutivi del collagene sono i peperoni rossi, i pomodori, il salmone, le patate, il tacchino, i semi di girasole. Tuttavia i ritmi stressanti della vita quotidiana e la disabitudine a frequentare il nutrizionista non consentono al nostro organismo di acquisire tutte le proteine che gli servono per mantenere il metabolismo in equilibrio. E spesso sono la pelle e il nostro organismo a farne le spese.

collagene

Quanto è importante il collagene per il nostro organismo?

Il collagene è una proteina molto importante – spiega la Nutrizionista Elettra Tarsia – ed è molto presente nel nostro organismo. E’ direttamente correlata alla bellezza e al benessere perché conferisce tono, consistenza ed elasticità ai tessuti.

E’ vero che col tempo il nostro corpo ha meno collagene?

L’invecchiamento della pelle è un processo fisiologico, che porta a una riduzione della sintesi del collagene. Siccome non possiamo fermare questo processo fisiologico, possiamo prevenirlo e quindi agire sui fattori che intervengono nella riduzione della sintesi del collagene.

Negli ultimi tempi il collagene è al top tra le ricerche online legate alla bellezza e alla salute dell’organismo. Sono molte le aziende che hanno iniziato a rispondere a questa esigenza proponendo sul mercato prodotti che contengono collagene. Tra queste. S.Anna di Vinadio, che ha deciso di integrarlo con l’acqua, il suo prodotto principe, creando l’acqua al collagene. 

Nella sua linea Beauty, l’azienda ha scelto di produrre un’acqua propriamente di bellezza, aggiungendo il collagene, la proteina della pelle, all’acqua proveniente dalle montagne.

Sant’Anna Beauty è una bevanda funzionale – spiega la Dottoressa Silvia Parola – una bevanda a base Acqua Sant’Anna sorgente Rebruant alla quale sono state aggiunte il collagene e lo zinco. Quest’acqua appartiene alla categoria degli alimenti addizionati. Abbiamo aggiunto all’acqua lo Zinco, che contribuisce al mantenimento dello stato fisiologico della nostra pelle.

Gli studi scientifici hanno dimostrato che soltanto il collagene idrolizzato è digeribile dal nostro organismo. Sant’Anna Beauty, assunta ogni giorno, contribuisce a mantenere lo stato fisiologico della nostra pelle e noi l’abbiamo creata solo per questo.

Qual è il fondamento del successo di Sant’Anna – si chiede l’AD Alberto Bertone – la risposta che ci siamo dati è stata nell’aspetto della salute, della purezza dell’acqua e quindi abbiamo ragionato sui bambini, sulla donna e sulla famiglia. Intendiamo proseguire su questa strada continuando ad immaginare prodotti dedicati al beauty e al benessere.

Ma come fare a rallentare l’invecchiamento della nostra pelle?

Il Collagene – conclude Elettra Tarsia – tende a ridursi con l’avanzare dell’età e in congiungimento a fattori di rischio come stili di vita sedentari e diete non sane. E’ importante prendersi cura di sé fin dalla tenera età.

Cos’è il collagene?

Leggi anche  Si può guarire dal diabete. Lo dice uno studio inglese

Il collagene è una proteina, la più abbondante nel corpo umano, elemento strutturale della pelle, delle ossa, dei denti, delle membrane, delle cornee, dei vasi e dei tendini.

Rappresenta circa il 30% della massa proteica totale del nostro corpo e circa l’80% di tutto il tessuto connettivo. In parole più semplici, possiamo dire che il collagene è il collante delle nostre cellule. Senza di esso il corpo umano non riuscirebbe letteralmente a stare più insieme.

Si sente parlare sempre di più di collagene e dei suoi effetti benefici sulla pelle, però molti non hanno ancora ben chiaro che effetti abbia sull’organismo e di che sostanza si tratti. Il collagene è una sostanza prodotta naturalmente dall’organismo, indispensabile per la sopravvivenza stessa, trattandosi dell’elemento principale di cui sono costituiti i tessuti connettivi dell’organismo

La sua presenza è fondamentale quindi non solo per la salute della pelle, ma per il benessere di tutti gli organi e i tessuti del corpo umano.

A cosa serve il collagene per l’organismo?

Il collagene è una proteina molto importante per il corpo, è presente in una quantità pari al 6% del peso corporeo ed è la proteina costitutiva che sorregge e supporta la struttura di muscoli, ossa, tendini e pelle.

La sua mancanza può causare gravi problemi per la compattezza dei tessuti organici. Alla sua produzione contribuiscono le proteine che si assumono attraverso la dieta, oltre che la Vitamina C.

Il collagene è fondamentale soprattutto per la luminosità e la compattezza della pelle. È in grado di mantenere giovane la pelle, rendendola più resistente ai segni del tempo e alle lesioni, evitando l’insorgere di rughe e inestetismi

Leggi anche  L'obesità e le sue caratteristiche. Intervista a Giovanni De Pergola

Perché il collagene non viene più prodotto con il tempo?

La produzione di collagene però non è costante. Con l’avanzare dell’età viene prodotto sempre meno dall’organismo, causando via via un indebolimento del tessuto connettivo. La pelle perde la luminosità originale e il suo colorito è sempre più spento.

La produzione di collagene endogeno infatti si riduce fisiologicamente con il passare degli anni. Comincia a diminuire già dai 25 anni e i primi effetti, sotto forma di rughe, si fanno notare dopo i 35 anni.

Con la diminuzione del collagene, la struttura epiteliale diventa meno forte e conseguentemente la cute diviene meno elastica. La pelle appare più sottile, i capelli sono meno forti.

Infatti, ci sono alcuni fattori che accelerano la perdita di questa proteina:

  • Un’eccessiva esposizione al sole, il fumo, le sostanze inquinanti e tossiche e lo stress aumentano la produzione di radicali liberi, che intaccano il collagene esistente.
  • Il calo degli ormoni che si verifica durante la menopausa è un altro fattore determinante.
  • Assumere farmaci che inibiscono il corretto assorbimento di vitamine e sali minerali influisce negativamente sulla produzione di collagene.

Con gli anni, la diminuzione del collagene nel corpo ha delle conseguenze negative non solo per la pelle, ma anche per tendini, legamenti e articolazioni, che perdono elasticità e flessibilità.

Assistiamo quindi al progressivo degradamento dei tessuti dei muscoli, che provocano dolori a giunture e articolazioni, con rischio di osteoporosi e artrosi.

Come si può reintegrare la quantità di collagene che si perde nel corso del tempo? 

Scegliendo di seguire un’alimentazione sana, ricca di cibi che con i loro nutrienti stimolino la produzione di questa fondamentale proteina (clicca qui per sapere quali sono gli alimenti che favoriscono la produzione di collagene), oppure integrandolo, attraverso degli integratori esterni

Leggi anche  La Dieta DOPO LE FESTE è Chetogenica?

Integrare collagene può essere d’aiuto per l’organismo?

Integrare collagene è importante perché può aiutare a potenziare i succhi gastrici e a ripristinare l’integrità e la salute del rivestimento della mucosa.

Il collagene contiene anche amminoacidi come prolina e glicina, degli elementi costitutivi essenziali per il collagene.

Perché integrare il collagene nell’acqua?

Esistono in natura molti cibi in grado di favorire la produzione di collagene ed elastina. Sono tutti cibi ricchi di antiossidanti, acidi grassi omega 3 e sali minerali e abbiamo già citato la vitamina C. 

Facebook Comments