Disturbi alimentari e Covid 19, cosa è cambiato in questi 3 mesi nella nostra alimentazione?

Essere costretti a casa ha aumentato il nostro rischio obesità?

Ne parliamo in un Webinar dedicato il 16 luglio e il 30 luglio dalle 17 alle 19


Il Covid-19 ha modificato, soprattutto qui in Italia con il Lockdown, molte abitudini di vita dei cittadini. Stare a casa senza far niente ha portato molti a peggiorare le proprie abitudini alimentari. 

Un Webinar dedicato al ruolo terapeutico dei nutrienti, ai trattamenti personalizzati per i pazienti che punta a sostenere un percorso di formazione continua online a proposito dei Disturbi del Comportamento Alimentare e l’Obesità.

Il professor Giovanni Spera, presidente eletto SISDCA

Food is Medicine, il cibo è medicina, questo il tema di questi incontri di formazione online – spiega il professor Giovanni Spera, presidente eletto SISDCA – La nutrizione è sì fondamentale per fornire supporto energetico al corpo umano, ma anche di usarlo come un farmaco. Un concetto storico tradizionale, assolumente condivisibile, è quello di tenere in salute l’organismo e prevenire le malattie. Un concetto moderno che si sta affermando in tutto il mondo è però quello di pensare al cibo come uno strumento per curare alcune patologie.

Le condizioni di salute delle persone sono state messe a dura prova dal Lockdown.

I pazienti con disturbo dell’alimentazione spesso hanno aggravato i sintomi, molte persone hanno iniziato a utilizzare il cibo per contrastare l’ansia e lo stress. Ne hanno sofferto le famiglie, ne hanno sofferto gli operatori, ne hanno sofferto i servizi.

Per iscriversi clicca qui – CLIOedu – web-learning, formazione a distanza, e-book, aggiornamento continuo – Il ruolo della nutrizione e dei nutrienti: scienza e miti

Leggi anche  I Cibi che fanno venire il Mal di Testa?

È compito della società scientifica accompagnare i professionisti e i servizi per recuperare e possibilmente migliorare le capacità di intercettazione, valutazione, presa in carico, cura delle persone con disturbo dell’alimentazione e dell’obesità. Oggi più che mai la formazione continua è un presidio che contrasta le difficoltà a realizzare cure appropriate nei setting così profondamente toccati dalla pandemia.

Presentiamo perciò questo primo trittico di webinar allo scopo di iniziare un percorso di formazione continua on-line che affianca e implementa il Master di secondo livello UnitelmaSapienza su Disturbi del Comportamento Alimentare e Obesità.

Questa prima FAD sincrona spazia dall’analisi dei fattori di protezione e dei fattori di rischio della formazione di disturbi dell’alimentazione e dell’obesità, al ruolo terapeutico dei nutrienti senza trascurare le frequenti mitologie che ne inquinano le conoscenze scientifiche, al bisogno di offrire a ogni condizione biopsichica il tipo di valutazione e trattamento personalizzato in una logica di medicina di precisione. Il cibo è medicina, non solo prevenzione e vita sana. Lo è già ma lo sarà sempre di più.

Ecco i temi trattati e i relatori.

IL RUOLO TERAPEUTICO DELLA NUTRIZIONE E DEI NUTRIENTI: SCIENZA E MITI

  • Ritmo circadiano e metabolismo energetico e dei nutrienti

Eleonora Poggiogalle 

  • Il microbiota intestinale: dalla modulazione dello stato di nutrizione alla patologia metabolica

Mikiko Watanabe

  • Terapie dietetiche: focus sulle diete chetogeniche 

Giovanni Spera

  • I confini tra scienza e fantascienza in ambito nutrizionale 

Lorenzo Donini

Facebook Comments