Il 24 e 25 marzo a Bologna si svolgerà la nuova edizione della Ketogenic Diet Academy, un evento che nasce come ambizioso progetto didattico e che si ripropone nel post pandemia come un interessante aggiornamento culturale di alto livello su uno strumento terapeutico importante quale l’induzione alla chetosi. Con gli anni, grazie ai numerosi e validi studi si è compreso di più su questa terapia nutrizionale. Come fa notare il Professor Giovanni Spera:

Non è casuale, infatti, che una delle riviste internazionali di area nutrizionale a più alto impatto, Nutrients, abbia dedicato degli special issue non solo al tema “Ketogenic Diet and Metabolism”, ma finanche all’area decisamente più vasta della “Salute Umana” con l’edizione speciale dedicata a “The role of Ketogenic Diet in Human Health and Disease”, che ha raccolto almeno 15 pubblicazioni internazionali dalle aree cliniche più diverse.


Caratterizzata da docenti altamente qualificati ed esperti ricercatori e clinici la KDA del 2023 intende porsi come strumento di aggiornamento scientifico, ma anche operativo, per gli Specialisti della Nutrizione.

Il Programma delle due giornate

Venerdì 24 MARZO 2023 | Coordinatore/Moderatore Giovanni Spera, Arrigo F. G. Cicero

10.00 Le diete chetogeniche: definizioni, biochimica ed epigenetica, modalità di azioni e tipologia di applicazioni | Arrigo F.G. Cicero

11.00 Uso della VLCKD nelle diverse forme di obesità | Luigi Barrea

12.00 Chetosi e nuovi farmaci per la cura dell’obesità: una possibile collaborazione virtuosa | Dario Tuccinardi

13.00 – 14.30 Lunch

14.30 Sono rischiose od utili le diete chetogeniche nei pazienti epatopatici e nefropatici? | Mikiko Watanabe

15.30 Applicazione della terapia dietetica chetogenica nel paziente diabetico in trattamento farmacologico | Simona Ferrero

Leggi anche  Ketogenic Diet Academy, la Dieta Chetogenica è l'unica alternativa agli approcci dietetici classici?

16.30 Malattie cardiovascolari e diete chetogeniche | Massimiliano Caprio

17.30 Diete chetogeniche per i pazienti bariatrici: dalla presa in carico alla riabilitazione @Stefania Mariani

18.30 Conclusione dei lavori

Non è stato fornito nessun testo alternativo per questa immagine

Seconda giornata di lavori

sabato 25 MARZO 2023

Coordinatore/Moderatore Giovanni Spera, Arrigo F. G. Cicero

9.00 Come maneggiare le diverse diete chetogeniche da applicare alle diverse patologie | Daria Bongiovanni

10.00 I chetoni come mediatori del bilancio energetico e della flogosi sistemica | Prof, Carla Lubrano Endocrinologa Roma

11.00 Chetogenesi, microbiota e salute umana | Sabrina Basciani

12.00 Le diete chetogeniche: dai ricorsi storici ai protocolli clinici per la cura delle emicranie/cefalee | cherubino di lorenzo

13.00 – 14.30 Lunch

14.30 Il possibile uso della chetosi alimentare indotta in alcune patologie oncologiche | Giovanna Muscogiuri

15.30 La chetosi nell’attività fisica e nella pratica sportiva: come gestirla praticamente? Elisabetta Camajani

16.30 Per le malattie neurodegenerative, dalle KD una prospettiva di terapia nutrizionale non solo o semplicemente coadiuvante? Giovanni Scapagnini

17.30 Conclusioni e chiusura dei lavori

ISCRIZIONI <<<